Stadioradio

Eccellenza. La Paolana è una "sorpresa", il S. Luca continua a macinare reti

di redazione  | 09/09/2019 in " Eccellenza "
1360 letture | 0 commenti | 0 voti

Contrariamente allo scorso anno, è il fattore a campo a farla da padrona nel primo turno di Eccellenza che non presenta troppe sorprese. La Reggiomediterranea, seppur con più difficoltà del previsto, si sbarazza di una Bovalinese gagliarda che conferma quanto buono fatto vedere in coppa. Chi non ha avuto problemi, nelle rispettive partite, sono stati Locri e San Luca, gli amaranto fanno fuori con un netto 2-0 il Cotronei che per fare i soliti buoni campionati avrà bisogno di puntelli, il San Luca si conferma macchina da gol strapazzando per 4-1 lo Scalea.

Due i pareggi per 1-1, quello tra Sambiase e Morrone che hanno continuato la loro sfida infinita dopo l’incredibile giostra dello scorso anno in Promozione. Pareggio anche per la Vigor Lamezia che prende un punto da un campo ostico come Isola Capo Rizzuto; l’altro pari di giornata è un emozionante 2-2 tra le veterane della categoria Trebisacce e Bocale.

A chiudere un turno che ha regalato 24 segnature c’è il 3-1 del Sersale di Morelli, che ritorna dal primo turno su una panchina d’Eccellenza, a danno di un Gallico Catona evidentemente cantiere aperto e la vittoria della Paolana, la quale nonostante il ritardo accumulato in fase di costruzione riesce a piegare l’esperto Soriano.


 

Sostanzialmente il campionato conferma le previsioni della vigilia su un livello verso l’alto.


 

Top team: S. Luca da neopromosso ottiene subito un risultato roboante.

Flop team: Soriano non è tempo per fasciarsi la testa, ma bisogna correggere la rotta e mantenere i nervi saldi.


fischiettomania

Inserisci qui il tuo commento


TROIOLOBUS
CHINDAMO
ONZE
copy center