Stadioradio

Aria di derby tra Tavernese e Real Montalto nel girone A di Prima

di Marco Chiappetta  | 18/01/2019 in " Prima Categoria "
387 letture | 0 commenti | 0 voti


In ambito popolare e giornalistico la parola derby in una partita di calcio viene utilizzata tra due squadre della stessa città, ma le sfide tra neroverdi e biancazzurri sono da sempre molto più di una semplice “stracittadina”. Fin dagli albori del calcio nel comune di Montalto Uffugo l’incontro tra le due compagini è molto sentito, una vera e propria rivalità agonistica caratterizzata da sempre all’insegna del fairplay. Nei decenni entrambe le società hanno cambiato nomi, loghi e persino i colori ma la voglia di prevalere tra comunità montana e valliva è rimasta invariata.

La sfida di domani valevole per la diciassettesima giornata del campionato di Prima Categoria gir.Amette in palio tre punti importanti in chiave playoff, gli uomini di Cipparrone occupano la terza posizione in classifica con 30 punti frutto di otto vittorie, sei pareggi e solo una sconfitta maturata di misura nel turno precedente tra le mura amiche con la capolista PraiaTortora. I ragazzi di mister Guido dal canto loro non demordono e occupano la quarta posizione in graduatoria proprio alle spalle del Real Montalto, l’undici neroverde con una partita in meno (Real Sant’Agata-Tavernese non disputata per campo impraticabile ndr) ha conquistato fino ad ora 24 punti frutto di sette vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte.

La sfida si preannuncia entusiasmante, da un lato un attacco prolifero (Tavernese 26 gol), dall’altro una difesa imperforabile (Real Montalto 9 gol subiti). Entrambe le compagini vantano nomi in squadra di tutto rispetto per la categoria, tra le fila dei biancazzurri del presidente Lanzillotta figurano Capitan Merli, l’arcigno difensore centrale Scarlato (ex Cosenza), Baulè, Marino, Altomare e il 2002 Celebre. Non è da meno la giovane Tavernese con elementi come Costabile, Garrafa, Nicoletti, Chiappetta e Strafallaci. Oltre agli uomini in campo sarà interessante la sfida tra i due tecnici, l’esperto Cipparrone e il rampante Guido, due mister che in questo campionato stanno mostrando senza ombra di dubbio le loro qualità, all’andata terminò 2-2, ma a distanza di  4 mesi, sia le ambizioni di campionato che diversi uomini in campo sono cambiati per entrambe le formazioni  e un reale pronostico non è possibile farlo, ciò che auspicano entrambe le società è la vittoria ma soprattutto una sfida all’insegna del fairplay.-

“Un derby è sempre una partita a se- esclama il massimo esponente del Montalto Franco Lanzillotta (nella foto sopra a dx), continuando, -“molte volte la differenza sono gli episodi a farla, mi auguro che sia una partita avvincente e corretta e che si possa assistere ad una sana giornata di sport”. Dello stesso avviso il direttore generale della Tavernese Natalino Costabile (nella foto sopra a sx)  –“Sarà una bela sfida, i valori in campo sono alti e noi ci stiamo preparando al meglio, sarà una gara combattuta ma sicuramente con molto fairplay, che vinca il migliore”.


EGR

Inserisci qui il tuo commento


20/04/19 14:09 , di julianros80

Città di Messina-Locri 2-1


20/04/19 12:57 , di timeo

Castrovillari-Locri


20/04/19 11:33 , di Bocca di Leone

Locri, Curtale si è dimesso


1

salvatore vellone

3437
2

pulicara

3164
3

FIAMMA

3114
4

celia

3014
5

ralphcraine87

2892
6

tonino61

2888
mar
TROIOLO
edilsud