Stadioradio

Cassano-Morrone 0-2 il report match

di redazione  | 04/11/2018 in " Promozione "
173 letture | 0 commenti | 0 voti

Ferraro e Scarnato con un gol per tempo sbrigano una pratica complicata, una partita disputata su un fondo reso pesantissimo dalla pioggia e che in alcune zone impediva alla sfera di cuoio di rotolare con naturalezza. La Morrone sbanca il campo del Cassano, mai domo, e resta in scia della capolista Sambiase grazie alla veemenza con cui ha cercato di portare a compimento il blitz.

Le scelte iniziali premiano ancora Cordua e De Cicco che per la seconda settimana di fila rileva lo squalificato Piromallo a centrocampo. Quest’ultimo, oltre ai marcatori, risulterà tra i migliori in campo insieme a Villella, il cui apporto sarà decisivo nell’economia della gara.  

Gli uomini di Stranges passano al primo affondo quando il cronometro dell’arbitro non ha neppure completato il secondo giro. Cordua sfonda a destra e costringe un positivo Roland a salvarsi in corner. Dalla bandierina scodella Granata e Ferraro timbra il cartellino svettando più in alto di tutti. La risposta del Cassano al 10’. Bomparola, a margine di una sortita offensiva, scarica verso Gallo un destro che il pipelet granata riesce a controllare. Ancora Cassano al 27’ con La Banca che ci prova su punizione. La rasoiata è pericolosa, ma trova ben piazzato il portiere che però poco dopo si fa ingannare dal terreno di gioco. E’ Bacilieri ad immolarsi sulla linea anticipando in tackle Russo ormai certo di gonfiare la rete. Il suo gesto tecnico vale, in sostanza, un gol. La Morrone punge ancora sugli sviluppi di un calcio franco, ma il destro di Raimondo è sbilenco. Prima del break Buongiorno con un diagonale fa la barba al palo.

Nella ripresa gli ospiti raddoppiano con Scarnato all’11’ e sempre da un tiro dalla bandierina. La dinamica è la stessa del vantaggio con Granata che crossa e con Ferraro che stacca imperioso al centro dell’area, salvo vedersi negata la doppietta da un difensore posizionato sulla linea. A venirgli in aiuto c’è Scarnato che ribadisce la palla in rete cimentandosi in una pregevole rovesciata. La Morrone narcotizza la partita, mostra i muscoli, poi Gallo al primo minuto di recupero evita che gli ionici tornino in partita per l’assalto finale.

IL TABELLINO:
CASSANO (4-3-3): La Banca; Roland, Bomparola, Francese (24’ st Pesce), Catapano; La Banca, Serra (12’ st Pulignano), De Leo (12’ st Gatto); Russo, Buongiorno, Perciaccante. A disp.: Pietrafitta, Fahim, De Caro, Graziadio C., Yaya, Graziadio F. All.: Lucera
MORRONE (4-3-3): Gallo; Villella, Bacilieri, Scarnato, Granata; De Cicco (38’ st Ciano), Marchio, Raimondo; Cordua (28’ st Pugliese), Ferraro, Mazzei. A disp.: Fabiano, Ciano, Nicoletti, Gaccione, Lopez, Meringolo, Prete, Tucci. All.: Stranges
ARBITRO: Perri di Lamezia
MARCATORI: 2’ pt Ferraro (M), 11’ st Scarnato
NOTE: Spettatori circa 200. Ammoniti: Bacilieri (M), Catapano (C). Angoli: 7-5 per la Morrone Recupero: 0’ pt - 3’ st

 

Ufficio stampa Ac Morrone
 


Tags : morrone cassano
fischiettomania

Inserisci qui il tuo commento


15/11/18 22:03 , di tifosolocri

Locri Cittanovese


15/11/18 12:46 , di ΛΟΚΡΩΝ

Lavori stadio locri


13/11/18 08:06 , di piattola

Risposta al presidente Gallo


19/10/18 13:50 , di Redazione

Siderno - Isola Capo Rizzuto 0-0 rivedi la gara


10/11/18 10:14 , di Redazione

Vigor Lamezia - Sambiase 1-1: rivedi la gara


25/10/18 19:59 , di redazione

Paolana torna il sereno?


17/10/18 12:03 , di Redazione

LOCRI, si è dimesso il ds Anastasio?


1

salvatore vellone

1082
2

pulicara

1042
3

lazzarone

1001
4

tonino61

993
5

celia

967
6

Area51

965
mar
CONAD
TROIOLO
copy center