Stadioradio

Reggina, 3-1 alla Viterbese davanti a 4mila spettatori. Entusiasmo e clima da sogno

di Giovanni Ruffo  | 24/01/2019 in " Professionisti "
493 letture | 2 commenti | 0 voti

“Buona la prima” al Granillo per il nuovo presidente Luca Gallo, in una città magicamente rinata, grazie alla ventata d’ottimismo riportata dal cambio di proprietà e da un mercato di riparazione di lusso per la categoria. La Reggina batte così la Viterbese per 3-1, spinta dai circa 4mila tifosi presenti allo stadio e da un clima da sogno che non si percepiva da anni, conquistando il 5^ posto in classifica.

LA PARTITA
Primo tempo tutto amaranto. Dopo i primi minuti di studio per entrambe le squadre, al minuto 12, la Reggina passa in vantaggio con un quasi gol fantasma di Tulissi, che di testa coglie un assist perfetto di Doumbia, indirizzando il pallone sul palo più lontano e superando di poco la linea. Gli uomini di Cevoli continuano a macinare gioco, costruendo tante azioni pericolose ed a tratti divertenti, facendo esaltare il pubblico. Al 26’, infatti, gli amaranto raddoppiano ad opera del neo-acquisto Doumbia, protagonista di un missile terra-aria che trafigge il portiere della Viterbese, concretizzando una bella azione corale. Secondo tempo più equilibrato, dovuto al tentativo di reazione da parte degli ospiti e da un calo della squadra di casa. Pronti via e all’inizio della ripresa, esattamente al minuto 50, la Viterbese Castrense accorcia le distanze con Mignanelli, che sfrutta un ottimo contropiede, piazzando la palla all’angolino alla sinistra di Confente. La compagine di mister Calabro, da qui in avanti, cerca più volte di riacciuffare il pareggio con azioni non troppo pericolose, ma la Reggina tiene botta ed in zona Cesarini, mette un sigillo al match con la rete di Tassi, che approfitta di un passaggio filtrante col contagiri  del noto centrocampista Bellomo. 


TABELLINO
REGGINA-VITERBESE   3-1   (12' Tulissi, 26' Doumbia, 50' Magnanelli, 90' Tassi)
REGGINA (3-4-1-2) - Confente; Conson, Redolfi, Solini; Kirwan, De Falco, Zibert, Sandomenico (86' Franchini); Strambelli (70' Salandria); Tulissi (58' Bellomo), Doumbia (86' Tassi). a disposizione: Vidovsek, Licastro, Seminara, Viola, Marino, Pogliano, Ungaro. Allenatore: Cevoli
VITERBESE (3-5-2) - Forte; Rinaldi, Atanasov, Sini; Pacilli (45' Palermo), Damiani (69' Vandeputte), Baldassin, Cenciarelli, Mignanelli (74' Zerbin); Bismarck (45' Sraniti), Polidori. a disposizione: Demba, Vandeputte, Milillo, Messina, Svidercoschi, Artioli, Molinaro, De Vito, Tsonev. Allenatore: Calabro


Tags : serie c reggina
Chindamo

Commenti degli utenti

...

vincenzolofaro

24/01/19 23:17
Indubbiamente, al momento la Reggina sta vivendo un momento felice. E potrebbe ancora andare avanti, visto che ci saranno almeno altri 2/3 acquisti da parte della società - si parla di un terzino sinistro, di un altro attaccante e forse di un difensore centrale. Peccato solo che nelle prossime settimane e/o mesi arriveranno i punti di penalizzazione - dovrebbero essere 6 in tutto - che ci faranno perdere posizioni importanti in classifica.
...

biason

28/01/19 13:03
Doumbia e Baclet acquisti ambiziosi per un progetto ambizioso. Forza Reggina!

Inserisci qui il tuo commento


18/02/19 00:58 , di frankiedettori

Locri-Bari 0-3


17/02/19 20:47 , di mario

Paolana-Trebisacce 1-0


17/02/19 10:16 , di frankiedettori

BUON COMPLEANNO LOCRI!!! 110 ANNI DI STORIA!!!


16/02/19 20:13 , di frankiedettori

Locri-Bari


1

salvatore vellone

2437
2

pulicara

2324
3

ralphcraine87

2052
4

FIAMMA

2048
5

celia

2042
6

vocevincente

2034
cormar
CHINDAMO
copy center
edilsud