Stadioradio

Filastro responsabile del nascente Centro Tecnico Federale di Roccella

di AnnaMaria Implatini  | 12/10/2018 in " CR Calabria "
1264 letture | 0 commenti | 0 voti


Il suo sorriso "azzurro" la dice tutta in merito all'obbiettivo quasi raggiunto. Pino Filastro, (al centro di una foto storica), sarà il responsabile del Centro Federale Territoriale che nascerà a Roccella. Nessuna data da destinarsi per l'evento, perché già martedì 16 ottobre il tutto avrà la degna presentazione presso il Convento dei Minimi della cittadina Jonica.

Alle 15,30 convergeranno i massimi esponenti di una federazione che il professore locrese ha vissuto per più di trent'anni, godendosi anche la benemerenza consegnatagli dal presidentissimo Abete nel 2011. Ora quella di Roccella, quella del CTF che avrà una casa anche a Locri e quella dei giovani calciatori che avranno un riferimento calcistico alla stregua del rinomato Centro catanzarese, è un'opera tutta sua. E' stato tenace ad inseguire promesse che sono state proferite in tempi difficili ed ora Pino Filastro ne può raccogliere i frutti. "Creare dei percorsi formativi per i giovani dai dodici ai quattordici anni è sempre stato il mio sogno, per valorizzare le società, i tecnici e i ragazzi stessi" dice il professore, annunciando che la prima uscita sul campo è già prevista per la settimana dopo la presentazione.  

Dopo Grumulo delle Abbadesse, Istrana e  San Martino Buon Albergo in Veneto,  Silvi in Abruzzo, anche Roccella sarà annoverata tra le fondatrici di un Centro Federale Territoriale. 


ADISS

Inserisci qui il tuo commento


flash-repair
edilsud
ONZE
edilsud