Stadioradio

Vigor 1919 inserita nel girone di Cosenza. Prosegue il mercato

di redazione  | 08/10/2018 in " Seconda Categoria "
1005 letture | 0 commenti | 0 voti

Un mercato molto vivace e interessante ha ringiovanito l’organico della Vigor 1919 che inizia l’ultima settimana di lavoro prima dell’inizio del campionato di Seconda Categoria, previsto il 14 ottobre. Fra i tanti “under 21” giunti a vestire i colori biancoverdi, c’è la figura di Gianfranco Gigliotti, classe ’98, che nonostante i pochi anni di curriculum, vanta esperienze importanti, essendosi cresciuto nelle giovanili della Vigor Lamezia, facendo parte della Prima Squadra sia nella serie D 2015 – 16, che nella successiva dell’Eccellenza, categoria che ha praticato pure nella passata stagione con le casacche dell’Amantea e della Luzzese.

Gigliotti è stato ufficialmente presentato dalla Società la sera di giovedì 4 ottobre, a Lamezia Terme, presso gli uffici della Genialmoney s.r.l. di Piazza della Repubblica 9, che è una Finanziaria specializzata nell’erogazione di prestiti ai privati e alle famiglie attraverso la cessione del quinto dello stipendio. La sigla della Genialmoney comparirà sui pantaloncini della divisa ufficiale dell’Asd Vigor 1919.

Ben dotato tecnicamente e fisicamente, Gianfranco Gigliotti è un centrocampista di un certo talento, polivalente nel ricoprire più ruoli nella zona mediana. Davvero un colpo ben assestato in sede di mercato. Con l’arrivo di altri compagni di reparto altrettanto bravi quali Costantino, Schipani e Leopoldo (tutti ’97), provenienti dalla Promozione, e la conferma di gente navigata come Boca e Marco Orlando, nonché dell’eclettico Giovanni Bruno (anch’egli ’97), si evince che il reparto nevralgico della squadra appaia competitivo e completo in ogni sfaccettatura e il tecnico Raffaele Notaris avrà le sue “gatte da pelare” per operare di volta in volta le scelte.

A conferma del grande attaccamento da parte dei ragazzi che vestono la maglia della Vigor 1919, ci sono da registrare con la giusta evidenza i “casi” di due giocatori che hanno dato il coro contributo la scorsa stagione nell’ottenimento della Seconda Categoria: il terzino Andrea Mercuri e la punta Antonio Saladino.

Il primo, classe 1992,  aveva lasciato il suo posto fisso in Gradinata tornando a giocare “solo” per amore verso la Vigor e alla fine con 17 presenze ha apposto anche la sua firma sul successo finale.

La “pertica” Saladino, classe 1990, invece era ritornato al “primo amore”, dopo aver girato un bel po’ di squadre in varie categorie e con le credenziali di “Bomber”. Protagonista di un buon inizio, purtroppo per lui sono riaffiorati i soliti problemi fisici, in particolare ad un martoriato ginocchio, che lo hanno costretto ad un apporto a singhiozzo e sempre precario e rischioso. E’ riuscito a collezionare 14 presenze e 6 gol nonostante tutto. Con tanta buona volontà stava riprovando a rientrare e a riscattarsi nell’imminente stagione, ma i tentativi sono risultati vani nonché scoraggianti. Il dottor Saladino (laureatosi a Salerno nello scorso inverno) ha deciso che basta così: scarpini al fatidico chiodo. Ricominciare una ennesima stagione fra dolori, cure continue, rinunce e nessuna garanzia di efficienza, non è il caso.

Ebbene sia Mercuri che Saladino si sono messi a disposizione della Vigor 1919 in altra veste. Saranno due collaboratori della Società, staranno accanto ai calciatori, peraltro tutti loro amici, pronti a rendersi utili in mille modi. Questo significa “essere vigorini”.

 

Non poca sorpresa ha destato l’attribuzione del girone B della Seconda Categoria calabrese per l’Asd Vigor 1919, inserita quindi nella delegazione provinciale di Cosenza.

Le undici compagini che duelleranno con i biancoverdi lametini sono: AGD Dipignano, D.B. Rossoblu, E. Coscarello Castrolibero, Falchi Rossi Falconara, Fortitudo Lamezia, Nuova Figline, Nuova Grimaldi, Parenti, Sporting Carolei, U. S. Marano, Villaggio Europa.

A tal riguardo il vicepresidente Nuccio Sirianni dichiara: “Mi aspettavo il girone vibonese, che si preannuncia competitivo e sono rimasto sorpreso ancor di più dalla divisione da Polisportiva Lamezia e Real Mortilla, la quale peraltro ha allestito un organico fortissimo. Il girone di Cosenza però non dovrebbe  risultare proibitivo”.

 

UFFICIO STAMPA ASD VIGOR 1919


Tags : vigor 1919
EGR

Inserisci qui il tuo commento


23/10/18 00:41 , di julianros80

Bari-Locri


23/10/18 00:39 , di julianros80

Locri-Rotonda 3-0


21/10/18 20:39 , di piluke

Trebisacce-Paolana.......


1

Area51

648
2

salvatore vellone

605
3

celia

591
4

tonino61

587
5

pulicara

576
6

lazzarone

570
mar
CHINDAMO
copy center
edilsud