Stadioradio

Continua il rafforzamento della Vigor 1919

di redazione  | 10/07/2018 in " Seconda Categoria "
388 letture | 0 commenti | 0 voti

Riceviamo e pubblichiamo:

In casa Vigor 1919, dopo i centrocampisti Hanin Tarik, classe 1992 (lo scorso anno all’Excalibur Fronti e già al Mac 3) e Pasquale Leopoldo, si registrano altri due innesti. 

Leopoldo, da sempre tifosissimo della Vigor, è un centrocampista del ’97 con trascorsi nelle Giovanili del Sambiase e nella Scommettendo.it Fronti; nell’agosto 2016 è stato prelevato dall’Atletico Maida.

Insieme a lui, due anni fa, la compagine del Presidente Paone acquisì le prestazioni di Samuele Costantino, centrocampista centrale, pure lui un ’97, con militanza nelle Giovanili del Sambiase, poi nella Terina e nella Scommettendo.it Fronti.

E adesso, prontamente, la coppia si è ricomposta, in quanto Costantino ha raggiunto proprio Leopoldo nella Vigor 1919 del Presidente Ammendola.

Non finisce qui l‘ “esodo” dall’Atletico Maida verso i colori vigorini; infatti ai due, si è aggiunto un difensore esterno, abbastanza esperto,  Francesco Rocca (07-01-1990). Stavolta si tratta di un ritorno al primo amore, in quanto il terzino è cresciuto nel settore giovanile della Vigor Lamezia  negli anni del professionismo.

Rocca vanta pure una presenza nella Prima Squadra della Vigor Lamezia 2007-08. A Siracusa, nell’ultima gara di coppa Italia del girone “Z” del 12 settembre 2007, fu infatti schierato con la maglia n. 3 per 52 minuti, sostituito poi da Paolo Caruso. Il campionato era già iniziato da tre giornate e per l’impegno infrasettimanale si pensò di inviare in Sicilia la squadra juniores, che annoverava pure Forte e Rondinelli,  guidata da Rosario Salerno. I titolari effettivi rimasero ad allenarsi a Lamezia con Fofò Ammirata, in vista del match col Pescina.

In seguito Rocca ha indossato le maglie del Capo Vaticano in Eccellenza, Amantea e Nicastro, con cui ha giocato per 2 anni nel campionato di Promozione e per 3 anni da capitano in Prima categoria.

Si arguisce come la Società, in questa prima fase di mercato, si sia concentrata maggiormente ad infoltire e rinforzare il reparto centrale con elementi che hanno conosciuto campionati superiori e, nel contempo, ringiovanendo il reparto.

Si fortifica ancor di più anche lo zoccolo duro della squadra, con le conferme del portiere Giuseppe Aiello e del difensore vicecapitano Pietro Molinaro, entrambi classe 1986 che nella vittoria del campionato scorso, rispettivamente con 21 e 23 presenze, hanno notevolmente contribuito.

Altro segnale di una strategia precisa, maturata in perfetta simbiosi fra l’area tecnica e la Società, che intende mantenere una intelaiatura di base per garantire un approccio consolidato e collaudato all’impatto con la nuova stagione, sia sotto l’aspetto psicologico, sia ambientale e tecnico, consentendo ai nuovi arrivati un inserimento sereno.

 


Tags : vigor 1919
barbiero

Inserisci qui il tuo commento


23/06/18 15:43 , di redazione

Locri. Il commiato di Varrà


28/06/18 21:50 , di Emilio Lupis

Locri. Ecco l'organigramma


1

FIAMMA

3468
2

tonino61

3455
3

rteducci

3182
4

julianros80

3182
5

cosmo

3118
6

salvatore vellone

3118
mar
TROIOLO
edilsud